Progetto IATA e-CSD

ccs italy sicurezza del carico cargo aereo, tonga e-csd

La Consignment Security Declaration (CSD) offre agli enti regolatori la possibilità di avere un controllo effettivo su come, quando e da chi il carico è stato messo in sicurezza, garantendo l’applicazione degli standard di sicurezza lungo tutta la filiera del trasporto aereo. In conformità con le direttive ICAO, ciascuna spedizione ricevuta da un vettore aereo o da uno spedizioniere deve essere accompagnata dal CSD, sulla lettera di vettura o come documento separato.

Con la Resolution 651, entrata in vigore nel novembre 2015, la IATA ha reso ancora più efficace la certificazione delle operazioni di sicurezza sulla merce aerea, proponendo l’uso di uno standard universale sia per la dichiarazione di sicurezza in forma cartacea (CSD) che per la dichiarazione di sicurezza in formato elettronico (e-CSD) in conformità con le direttive ICAO (Security Manual Doc. 8973) e dell’Unione Europea (Commission Implementing Regulation 1998/20).

sicurezza del carico cargo aereo, ccs italy tonga e-csd

TONGA per e-CSD

CCS Italy offre agli operatori la possibilità di produrre sia la CSD cartacea, sia l’e-CSD elettronica, soddisfacendo in pieno le direttive degli enti regolatori e gli standard IATA previsti nella Resolution 651, attraverso Tonga e-CSD.